gesùèunicavia

Voglio che sappiate fratelli che per ‘allargare’ la via che mena in cielo ci sono taluni in mezzo alle Chiese che hanno attaccato spudoratamente le seguenti parole che Gesù disse a Toma prima che morisse e risuscitasse: “Io son la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me” (Giovanni 14:6).

C’è chi dà questa interpretazione alle parole di Gesù: che Gesù è la Via solo per i Cristiani, per cui per i Giudei la via è la legge di Mosè, mentre per i Mussulmani è il Corano e così via. E chi dice invece che in effetti ci sono molti che pur non avendo mai sentito parlare di Gesù Cristo sono anch’essi su questa via a loro insaputa e perciò sono anch’essi salvati tramite Gesù ma senza conoscere Gesù!

Costoro sono degli scellerati che contorcono le sante parole di Cristo a loro perdizione, e questo perchè essi hanno in avversione le parole di Cristo Gesù e non vogliono attenersi alle sue sane parole.

Vegliate fratelli, perchè ormai in ambito evangelico pare che ci sia la gara a chi dice le menzogne più eclatanti contro la Parola di Dio, perchè tanto coloro che le dicono sanno che ci saranno sempre persone che non conoscendo le Scritture accetteranno facilmente le loro menzogne. Rimanete attaccati al senso letterale delle parole di Gesù Cristo, che è quello che emerge chiaramente dal leggerle, e che l’apostolo Pietro ha espresso in questa maniera:

“E in nessun altro è la salvezza; poiché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati” (Atti 4:12)

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti. C’è solo una Via che mena in cielo, e questa Via è il Signore Gesù Cristo. Chi crede in Lui ha vita eterna, mentre chi non crede in Lui non vedrà la vita ma l’ira di Dio resta sopra di lui e quando morirà andrà nelle fiamme dell’Ades.

Chi ha orecchi da udire, oda


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2013/08/24/gesu-cristo-e-ancora-lunica-via/