pruningGesù disse: “Io sono la vera vite, e il Padre mio è il vignaiuolo. Ogni tralcio che in me non dà frutto, Egli lo toglie via; e ogni tralcio che dà frutto, lo rimonda affinché ne dia di più” (Giovanni 15:1-2). Quindi il tralcio per rimanere nella vite deve portare frutto. Ma in cosa consiste questo frutto che il discepolo di Cristo deve portare? Ce lo spiega l’apostolo Paolo quando dice: “Ma ora, essendo stati affrancati dal peccato e fatti servi a Dio, voi avete per frutto la vostra santificazione, e per fine la vita eterna” (Romani 6:22). Ecco perché senza la santificazione nessuno vedrà il Signore (Ebrei 12:14), perché i tralci che non danno frutto vengono tolti via e si seccano, e «cotesti tralci si raccolgono, si gettano nel fuoco e si bruciano» (Giovanni 15:6).

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2014/09/08/tralci-che-non-danno-frutto/