donna-pastora-insegnamento

Donna, sappi che non ti è permesso di insegnare, perchè ciò non rientra tra le cose che la donna può fare nella Chiesa, secondo che è scritto: “La donna impari in silenzio con ogni sottomissione. Poiché non permetto alla donna d’insegnare, né d’usare autorità sul marito, ma stia in silenzio. Perché Adamo fu formato il primo, e poi Eva; e Adamo non fu sedotto; ma la donna, essendo stata sedotta, cadde in trasgressione; nondimeno sarà salvata partorendo figliuoli, se persevererà nella fede, nell’amore e nella santificazione con modestia” (1 Timoteo 2:11-15), e quindi non puoi pasturare la Chiesa di Dio. Se perciò nella Chiesa di cui fai parte tu insegni, sappi che ti stai ribellando a quella che è la volontà di Dio in Cristo verso di te.

Ravvediti e comincia a fare quello che ti comanda Dio cioè mettiti a imparare in silenzio con ogni sottomissione.

Non persistere nella tua ribellione, perchè Dio non terrà per innocente il colpevole.

Giacinto Butindaro


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2013/11/11/donna-smetti-di-insegnare-e-scendi-dal-pulpito/