cuore-uomo-malvagioDice la Scrittura: “I disegni del cuor dell’uomo sono malvagi fin dalla sua fanciullezza” (Genesi 8:21), ed anche: “… tutti, Giudei e Greci, sono sotto il peccato, siccome è scritto: Non v’è alcun giusto, neppur uno. Non v’è alcuno che abbia intendimento, non v’è alcuno che ricerchi Dio. Tutti si sono sviati, tutti quanti son divenuti inutili. Non v’è alcuno che pratichi la bontà, no, neppur uno. La loro gola è un sepolcro aperto; con le loro lingue hanno usato frode; v’è un veleno di aspidi sotto le loro labbra. La loro bocca è piena di maledizione e d’amarezza. I loro piedi son veloci a spargere il sangue. Sulle lor vie è rovina e calamità, e non hanno conosciuto la via della pace. Non c’è timor di Dio dinanzi agli occhi loro” (Romani 3:9-18).
Questo è quello dunque che Dio dice degli uomini che vivono sotto la potestà delle tenebre. Fidatevi di quello che dice Dio. Non fidatevi invece di quello che dicono i seduttori di menti sull’uomo, che lo presentano come un essere buono con qualche difettuccio ma sostanzialmente buono: turategli la bocca.

Giacinto Butindaro


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2013/12/05/la-testimonianza-di-dio-intorno-alluomo/