statua-satana-oklahoma

Colgo l’occasione per farvi notare che quegli ‘Evangelici’ che combattono per la libertà religiosa per tutti per coerenza devono lottare pure affinchè questi individui possano fare quello che si propongono di fare, cioè erigere una statua a Satana. VERAMENTE UN’ABOMINAZIONE NEL COSPETTO DI DIO QUESTA COSIDDETTA LOTTA PER LA LIBERTA’ RELIGIOSA PER TUTTI CHE HANNO INTRAPRESO TANTI CHE SI DICONO CRISTIANI! Essa infatti porta a schierarsi a favore di ciò che è male agli occhi di Dio, come in questo caso.Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

———–

Una statua di Satana in nome della legge. Succede in USA

Oklahoma City – Il Parlamento dell’Oklahoma si trova letteralmente diviso tra il Bene e il Male. Infatti, una setta di satanisti di New York si è posta come fine ultimo del proprio lavoro quello di erigere una statua di Satana davanti all’edificio del Parlamento dell’Oklahoma. La causa di questo progetto è che, sul lato dell’edificio posizionato a nord, si trova il monumento dei Dieci Comandamenti. Il gruppo è già riuscito a raccogliere oltre ventimila dollari per portare a termine il progetto, attraverso una campagna mediatica sul suo sito web, sul quale si legge: «Come omaggio a Satana, l’obiettivo della statua è di completare e contrastare il monumento ai Dieci Comandamenti che già si trova sul lato nord dell’edificio». Insomma, la raffigurazione dell’angelo caduto davanti al Parlamento, con tanto di corna e ali sulla schiena, sembra piacere a molti americani.

LA PROTESTA – I membri del Satanic Temple, questo il nome del gruppo, affermano di portare avanti questa sorta di battaglia per la libertà di espressione religiosa. Tuttavia, la loro provocazione si è inserita all’interno di una battaglia più grande, la cui miccia si è accesa quando, nel 2012, è stato eretto il monumento ai Dieci Comandamenti. Infatti, l’associazione americana per i diritti civili American Civil Liberties Union (ACLU), pur non caldeggiando il progetto dei satanisti newyorchesi, sostiene che l’edificio del Parlamento dell’Oklahoma non dovrebbe avere alcun monumento che rappresenti una qualsiasi religione. Di contro, il deputato parlamentare Paul Wesselhoft, ha ribattuto che il monumento ai Dieci Comandamenti ha un senso civico e morale, in quanto tratta appunto di leggi, di regole da seguire.

LA NASCITA DEL PROGETTO DELLA STATUA DI SATANA – La possibilità di costruire un monumento in onore a Satana è potuta diventare realtà grazie appunto all’installazione del monumento rappresentante i Dieci Comandamenti. Questa opera è stata realizzata nel 2012 grazie al finanziamento privato di un deputato parlamentare, Mike Ritze, il quale ha raccolto una maggioranza di voti per varare una legge che permettesse la sistemazione della Tavola dei Dieci Comandamenti davanti al Parlamento dell’Oklahoma. Dunque, per par condicio, i satanisti e i loro sostenitori sembrano avere tutti i diritti per voler erigere, accanto al monumento cattolico, la statua di Satana.

Mariangela Campo il 09/01/2014.

Fonte: http://www.wakeupnews.eu/una-statua-di-satana-in-nome-della-legge-succede-in-usa/

Leggete i miei libri ‘Contro il Satanismo’ e ‘La Massoneria smascherata’


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2014/01/09/statua-in-onore-di-satana/