Questa è una storia vera accaduta nel nord est della Francia nel 1917. Durante una lunga guerra di trincea, un fante tedesco di nome Kurt Geiler stava dormendo come al solito con la sua Bibbia sotto la testa quando all’improvviso un colpo distrusse quasi completamente la sua trincea, ferendo e uccidendo molti dei suoi commilitoni. Geiler non riportò alcun danno e riuscì ad uscire dalle macerie. Solo più tardi quando recuperò la sua Bibbia scoprì con sua sorpresa che essa lo aveva salvato. Il professore Gottfried Geiler, che è suo figlio, ha detto che un grosso pezzo di granata strappò la Bibbia sotto la sua testa, penetrando attraverso di essa ma non interamente, e per questa ragione suo padre rimase illeso.

bibbia-guerra-01bibbia-guerra-02

Fonte: http://www.warhistoryonline.com/featured-article/life-saving-bible-from-wwi-stopped-shrapnel.html

La Bibbia ci dice che “all’Eterno, al Signore, appartiene il preservar dalla morte” (Salmo 68:20). In quella circostanza Dio si usò di una Bibbia per salvare la vita ad un uomo.

A Dio sia la gloria ora e in eterno.

Giacinto Butindaro


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2014/01/09/la-bibbia-che-salvo-la-vita-del-soldato/