salvera-regnoL’apostolo Paolo – alla fine della sua corsa – scrisse a Timoteo: “Il Signore mi libererà da ogni mala azione e mi salverà nel suo regno celeste. A lui sia la gloria ne’ secoli dei secoli. Amen.” (2 Timoteo 4:18). Egli dunque aveva la certezza che quando si sarebbe dipartito dal suo corpo Dio lo avrebbe ricevuto in gloria ossia lo avrebbe fatto entrare nel Suo regno celeste. Questa è la certezza che hanno tutti coloro che come Paolo possono affermare: “Egli ci ha riscossi dalla potestà delle tenebre e ci ha trasportati nel regno del suo amato Figliuolo, nel quale abbiamo la redenzione, la remissione dei peccati” (Colossesi 1:13-14). E noi siamo tra questi, per la grazia di Dio. A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Giacinto Butindaro


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2014/05/02/ci-salvera-nel-suo-regno-celeste/