coccodrillo-marino

Quei «pastori» che dicono o fanno capire che «la dottrina divide» le Chiese mentre «l’amore unisce», e che questa nazione sta andando alla rovina mentre le Chiese «litigano» su quale sia la dottrina giusta e si «fanno la guerra», sono quelli che hanno trasformato la grazia in dissolutezza per poter riempire i loro locali di culto e soprattutto le loro casse, e che stanno menando tante anime nelle fiamme dell’inferno. Quell’amore di cui essi parlano è dunque un amore finto. In effetti se c’è un amore che unisce costoro è l’amore del denaro. E questo lo posso dire perché l’ho visto con i miei occhi.
A costoro della sana dottrina non interessa proprio nulla, e riescono a coprire questo disinteresse totale parlando di ‘evangelizzazione’, ma di una evangelizzazione finta, in quanto non si propone il ravvedimento e la conversione dei peccatori, ma solo il loro cambio di ‘casacca’ (in altre parole la conversione da una organizzazione religiosa ad un altra). A loro quello che interessa in effetti è che le persone riempiano i loro locali di culto ma non che si convertano a Gesù Cristo. Il Gesù di cui costoro parlano infatti è un Gesù che non ti ordina di ravvederti e convertirti dalle tue vie malvagie, è un Gesù che non parla mai dell’inferno, un Gesù che non castiga nessuno, un Gesù che non vuole che tu sia santo come è santo l’Iddio e Padre suo, è un Gesù che non vuole che tu segua le sue orme, è un Gesù a cui non piacciono coloro che prendono le Sue parole alla lettera! Ecco quale Gesù portano alle persone. Ecco perché a costoro della sana dottrina non interessa niente, perché essi cercano i loro interessi e non l’interesse di Cristo. Separatevi da loro.

Giacinto Butindaro


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2014/05/13/della-sana-dottrina-non-gli-interessa-nulla/