volontà-dio

Dice l’apostolo Giovanni: “E il mondo passa via con la sua concupiscenza; ma chi fa la volontà di Dio DIMORA IN ETERNO” (1 Giovanni 2:17), e qual’è la volontà di Dio? L’apostolo Paolo ce lo dice: “Perché questa è la volontà di Dio: che vi santifichiate, che v’asteniate dalla fornicazione, che ciascun di voi sappia possedere il proprio corpo in santità ed onore, non dandosi a passioni di concupiscenza come fanno i pagani i quali non conoscono Iddio; e che nessuno soverchi il fratello né lo sfrutti negli affari” (1 Tessalonicesi 4:3-6)
Vorrei soffermarmi sull’espressione ‘dimora in eterno’ in relazione a chi fa la volontà di Dio, perché è un’espressione molto significativa. Essa infatti viene usata in relazione a Gesù Cristo nell’epistola agli Ebrei in questi termini: “Inoltre, quelli sono stati fatti sacerdoti in gran numero, perché per la morte erano impediti di durare; MA QUESTI, PERCHÉ DIMORA IN ETERNO, ha un sacerdozio che non si trasmette; ond’è che può anche salvar appieno quelli che per mezzo di lui si accostano a Dio, vivendo egli sempre per intercedere per loro” (Ebrei 7:23-25).
Comprendete dunque cosa ha voluto dirci Giovanni? Che chi fa la volontà di Dio vivrà in eterno con il Signore, perché gli sarà largamente provveduta l’entrata nel regno eterno del nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo. E non potrebbe essere altrimenti, visto che Gesù disse: “Chiunque avrà fatta la volontà di Dio, mi è fratello, sorella e madre” (Marco 3:35).
Come dice l’apostolo Pietro dunque, armatevi di questo pensiero, “che, cioè, colui che ha sofferto nella carne ha cessato dal peccato, per consacrare il tempo che resta da passare nella carne, non più alle concupiscenze degli uomini, ma alla volontà di Dio. Poiché basta l’aver dato il vostro passato a fare la volontà de’ Gentili col vivere nelle lascivie, nelle concupiscenze, nelle ubriachezze, nelle gozzoviglie, negli sbevazzamenti, e nelle nefande idolatrie. Per la qual cosa trovano strano che voi non corriate con loro agli stessi eccessi di dissolutezza, e dicon male di voi” (1 Pietro 4:1-4).

Giacinto Butindaro


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2014/05/15/chi-fa-la-volonta-di-dio-dimora-in-eterno/