uomo-nella-distrettaSapete perché Dio non esaudisce le richieste di taluni che si trovano nella distretta? Ce lo dice Dio stesso in questa maniera: “Ma poiché, quand’ho chiamato avete rifiutato d’ascoltare, quand’ho steso la mano nessun vi ha badato, anzi avete respinto ogni mio consiglio e della mia correzione non ne avete voluto sapere, anch’io mi riderò delle vostre sventure, mi farò beffe quando lo spavento vi piomberà addosso; quando lo spavento vi piomberà addosso come una tempesta quando la sventura v’investirà come un uragano, e vi cadranno addosso la distretta e l’angoscia. ALLORA MI CHIAMERANNO, MA IO NON RISPONDERÒ; MI CERCHERANNO CON PREMURA MA NON MI TROVERANNO. Poiché hanno odiato la scienza e non hanno scelto il timor dell’Eterno e non hanno voluto sapere dei miei consigli e hanno disdegnato ogni mia riprensione, si pasceranno del frutto della loro condotta, e saranno saziati dei loro propri consigli. Poiché il pervertimento degli scempi li uccide, e lo sviarsi degli stolti li fa perire …” (Proverbi 1:24-32). Avete compreso allora? La ragione è perché sono dei ribelli, infatti hanno odiato la scienza e non hanno scelto il timor dell’Eterno e non hanno voluto sapere dei consigli di Dio e hanno disdegnato ogni Sua riprensione.Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2014/07/01/perche-dio-non-esaudisce-le-preghiere-di-taluni-che-sono-nella-distretta/