creatura-umanaCome sono bravi tanti cosiddetti Cristiani a indignarsi quando sentono dire che qualcuno ha ammazzato un bambino o una bambina, e a stare zitti e fare finta di niente invece quando una donna si sbarazza della creatura che porta nel suo seno! Eppure agli occhi di Dio in ambedue i casi si tratta di omicidio! Ma perché nel secondo caso stanno zitti? Perché secondo loro la donna è libera di fare quello che vuole di ciò che è nel suo grembo … già quindi anche libera di ammazzare o fare ammazzare una creatura umana non ancora nata!
Ma nessuno si illuda, perché “l’ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà ed ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l’ingiustizia” (Romani 1:18), e questo sta accadendo perché Dio non lascia impuniti nè le donne che abortiscono nè coloro che praticano l’aborto e neppure coloro che incoraggiano ad abortire anche con il silenzio e non solo con parole insensate!Chi ha orecchi da udire, odaGiacinto Butindaro

Leggi ‘Contro l’aborto (ovvero contro la posizione favorevole di alcune Chiese Evangeliche in merito all’aborto e quella ambigua delle Assemblee di Dio in Italia)’


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2014/07/01/un-silenzio-colpevole/