tsunami-giappone-2011Dio ha aperto la bocca a quest’uomo per fargli dire la verità, e quindi in questo egli non ha parlato di suo. Secondo la Scrittura infatti lo tsunami che ha devastato parte del Giappone è un castigo di Dio, uno di quei castighi che Egli infligge alle nazioni per correggerle. Questa verità però oggi è ignorata da tante Chiese, e non solo ignorata ma anche contrastata fortemente perchè presentano un Dio che è soltanto buono.

———————

Ishihara: è venuto a lavare il nostro egoismo

Roma, 14 mar. (TMNews) – L’apocalittico “Grande terremoto del Giappone orientale”, che ha devastato il nordest del Giappone, è stato un “castigo del cielo”, secondo il governatore di Tokyo Shintaro Ishihara. Lo riporta il sito internet del quotidiano Asahi shinbun.

“L’identità dei giapponesi è egoista. Usando questo tsunami, per una volta, è necessario lavare l’egoistmo. Insomma, io penso che sia un castigo dal cielo”, ha affermato il governatore Ishihara, un personaggio politico che difficilmente si morde la lingua quando si tratta di dire la sua.

“L’identità americana è libera. La Francia è libertà, fraternità e uguaglianza. Il Giappone invece non ha nulla di tutto questo. Il Giappone è egoismo. Avidità verso le cose e il denaro”, ha continuato Ishihara. “Legata all’egoismo, anche la politica è diventata populismo. E’ necessario che lo tsunami spazzi via tutto questo. Spazzi via la sporcizia che s’è accumulata col tempo nel cuore dei giapponesi”, ha detto ancora Ishihara. Per quanto riguarda le vittime dello tsunami, Ishihara, s’è limitato a dire “kawaisou”, cioè “poverini”.

Tratto da: http://notizie.virgilio.it/


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2011/03/17/giappone-governatore-tokyo-tsunami-e-castigo-dal-cielo/