vasco-rossi-concerto-modena-park

I fan al soundcheck di Vasco Rossi al Parco Ferrari di Modena, il 29 giugno 2017 (ANSA | ALESSANDRO DI MEO)

Anche questa è idolatria ed è cosa abominevole agli occhi di Dio. Ecco uno dei tanti striscioni inneggianti a Vasco Rossi comparsi nelle ultime ore al Modena Park per il concerto di stasera dove saranno presenti ben 225 mila persone per festeggiare i 40 anni di carriera della rockstar emiliana. Dice bene la Scrittura di costoro: “Hanno adorato e servito la creatura invece del Creatore, che è benedetto in eterno. Amen.” (Romani 1:25). Gli idolatri, lo ricordo, non erediteranno il regno di Dio ma saranno gettati nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda (cfr. Apocalisse 21:8).

Chi ha orecchi da udire, oda

Gianluca Colucci