totò-letto-tre-piazze

Un fratello mi ha segnalato questa scena del film «Letto a tre piazze», del 1960 diretto da Steno e interpretato da Totò e Peppino De Filippo. Ascoltate cosa dice ad un certo punto Totò (1898 – 1967), che era un massone di alto grado: «Professò la lego a un masso …. n’ho trovato uno magnifico … questo resiste … È UN BEL MASSONE, È MASSONE ….» (guarda a partire da 1 ora e 14 minuti). Peraltro notate come Totò mette la corda attorno al «massone», e nel rito dell’iniziazione massonica viene messa attorno al collo dell’iniziato proprio una corda.

Questa è una delle tante prove che i massoni comunque lasciano delle tracce in quello che fanno nella loro professione, tracce che i massoni notano immediatamente.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

P.S.
Scopro adesso (sera del 15 marzo 2015) che sul numero 2 della rivista massonica MASSONICAMENTE (gennaio-aprile 2015 – Laboratorio di storia del Grande Oriente d’Italia), a pag. 6 viene detto di Totò quanto segue: «Arrivò al trentesimo grado del rito. Nel film “Letto a tre piazze” Totò fece chiaramente capire la sua appartenenza alla massoneria: Totò e Peppino stanno compiendo una scalata e De Filippo invitò Totò ad aggrapparsi ad una mano e Totò rispose di stare tranquillo che lì c’era un massone di cui ci si poteva fidare»

toto-goi


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2015/03/12/il-massone-toto-lancia-un-messaggio-ai-suoi-fratelli-massoni-nel-film-letto-a-tre-piazze/


Altre prove che dimostrano l’affiliazione di Totò alla Massoneria

Testamento massonico di Totò (Archivio Storico del Grande Oriente d’Italia, Piazza del Gesù, busta 158)

Testamento massonico di Totò (Archivio Storico del Grande Oriente d’Italia, Piazza del Gesù, busta 158)

Fonte: http://www.grandeoriente.it/toto-massone-e-il-suo-testamento-in-mostra-al-grande-oriente/

totò-massone

Una rara foto di Totò coi paramenti del XXX grado del R.S.A.A. di Cavaliere Kadosh

Fonte: http://trasquadraecompasso.blogspot.it/2014/03/a-livella-una-poesia-massonica-di-toto.html

Leggere anche: