satana-tempo

«Un Cristiano non deve perdere tempo a parlare di Satana». Ecco qua cosa insegnano dei sedicenti pastori. Quindi chi parla di Satana – di cui la Scrittura parla molto – per mettere in guardia i santi dalle sue macchinazioni, non fa altro che perdere tempo!!! Ecco spiegato perché certe Chiese sono cadute nel laccio di Satana, perché non sentendone mai parlare nei termini in cui ne parla la Parola di Dio, non conoscono le sue macchinazioni, né le sue opere, e né le sue menzogne con le quali inganna le anime, e così tante anime cadono nel suo laccio senza neppure accorgersene. Ecco perché queste Chiese dormono profondamente, e accettano il male come se fosse bene, e il bene lo rigettano come se fosse male, perché Satana – colui del quale non sentono parlare – le ha ingannate, e tramite chi? Ovviamente tramite sedicenti pastori, che si capisce che non hanno ricevuto alcun ministerio da parte di Dio anche da questo, cioè dal fatto che dicono che non si deve perdere tempo a parlare di Satana! Svegliatevi, fratelli, perché Satana in molte Chiese sta facendo e dicendo tutto quello che vuole. Resistetegli con fermezza, smascherando le sue opere e le sue menzogne. Non temete di parlare di Satana, nei termini in cui ne parla la Parola di Dio. Non è tempo sprecato, ma tempo impiegato bene. Un Cristiano semmai non deve perdere tempo a parlare di altre cose: che poi sono le cose di cui invece amano parlare proprio queste Chiese!

Giacinto Butindaro


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2015/09/01/parlando-di-satana-si-perde-tempo/