attenzione-libro-diabolico

Fratelli e sorelle nel Signore torno a mettervi in guardia dal libro «Sulle ali del sogno» perché si tratta di un libro diabolico che fa continui riferimenti a magia, fatture, streghe, incantesimi, fate, elfi, ed altri essere spirituali maligni. Inoltre il protagonista della favola alla fine del libro beve del sangue da una testa mozzata (un rito compiuto solitamente dai satanisti) e poi ci sono chiari riferimenti al gender (un personaggio cambia identità sessuale) ed infatti sono presenti simboli utilizzati dal mondo LGBT come ad esempio l’arcobaleno. Ritengo dunque che i genitori non dovrebbero far leggere questo libro ai propri figli perché contraddice gli insegnamenti sani e morali della Bibbia e potrebbe influenzare negativamente il pensiero dei bambini. Vi ricordo che questo libro viene utilizzato come testo didattico nelle scuole elementari e medie. Massima attenzione dunque a quello che gli insegnanti potrebbero far leggere ai vostri figli a scuola. Vigilate sempre su di loro e non ignorate le macchinazioni del diavolo: viviamo in tempi malvagi.

Gianluca Colucci

P.s. di seguito pubblico gli screenshot delle pagine del libro come prova di quanto detto in precedenza da me:

sulle-ali-sogno

Arcobaleno e trasformazioni, un chiaro riferimento alla propaganda gender che spinge anche i bambini a cambiare la propria identità sessuale.

sulle-ali-sogno1

La Strega Nera si rivolge alla Dama Bianca che nel frattempo si è trasformata in Cavaliere bianco dicendo che è sia un pessimo fratello che una pessima sorella. Insegnamento alla transessualità? Giudicate voi da persone intelligenti!

sulle-ali-sogno2

Ancora la Dama Bianca che ha le fattezze del cavaliere e quindi una donna che si veste da maschio. Cosa dice la Bibbia? Dice questo:

“La donna non si vestirà da uomo, né l’uomo si vestirà da donna; poiché chiunque fa tali cose è in abominio all’Eterno, il tuo Dio.” (Deuteronomio 22:5)

Inoltre ci sono presenti anche molte creature inquietanti come le strigi. Ecco cosa dice Wikipedia alla voce Strige: La strige (anche mormos, in latino strix), nelle leggende dell’antica Roma, era un uccello notturno di cattivo auspicio che si nutriva di sangue e carne umana come oggi addebitato al vampiro. A differenza del vampiro, però, non era ritenuta un cadavere rianimato ma un prodotto di una metamorfosi. (Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Strige)

sulle-ali-sogno3

Bere il sangue è un qualcosa che va chiaramente contro gli insegnamenti della Bibbia la quale afferma che siccome nel sangue c’è la vita noi dobbiamo astenerci dall’assumerlo (cfr. Levitico 17:14; Atti 15:29; 21:25). Infatti non è un caso che i satanisti durante i loro riti bevano anche il sangue (animale ed umano).

Ora ditemi voi se un libro del genere è adatto ad un pubblico di minori! Che scandalo!