facebook_eminem

A che giova essere graditi a tanti o tantissimi, e poi non essere graditi a Dio? Quanti hanno milioni di ‘mi piace’ su Facebook, ma non piacciono a Dio! E perché non piacciono a Dio? Perché non hanno fede in Dio, secondo che è scritto: “Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi s’accosta a Dio deve credere ch’Egli è, e che è il rimuneratore di quelli che lo cercano” (Ebrei 11:6), e camminano secondo la carne, come è scritto: “Ciò a cui la carne ha l’animo è inimicizia contro Dio, perché non è sottomesso alla legge di Dio, e neppure può esserlo; e quelli che sono nella carne, non possono piacere a Dio” (Romani 8:7-8). Ritengo dunque, che ognuno debba esaminare se stesso, e domandarsi: ‘Piaccio a Dio?’ Oggi molti si stanno illudendo, perché hanno una condotta malvagia, abominevole, e ribelle e pensano ugualmente di essere graditi a Dio. Non sanno che l’uomo che confida nell’uomo è maledetto (Geremia 17:5), e che l’amicizia del mondo è inimicizia contro Dio, per cui chi vuol essere amico del mondo si rende nemico di Dio (Giacomo 4:4).

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2015/09/05/ma-non-piacciono-a-dio/