Marcel François Lefebvre

Marcel François Lefebvre (1905-1991) è stato un arcivescovo cattolico francese, poi scomunicato da papa Giovanni Paolo II. In questo breve audio (all’inizio) fa questa affermazione contro la Massoneria: «Io penso che noi non abbiamo più bisogno di prove, è di una evidenza chiara: la Massoneria ha voluto introdurre nella Chiesa questa falsa nozione della libertà religiosa per distruggere la verità della Chiesa».

Allora, dimenticate per un momento che era un cattolico romano e quindi insegnava tante eresie (che lui definiva nella sua ignoranza ‘la verità’): ma vi rendete conto cosa ha detto? Ha fatto un’affermazione che noi dovremmo sentire gridare dai pulpiti dei luoghi di culto delle Chiese Evangeliche in tutto il mondo. E invece dalla maggioranza di questi pulpiti non si sente neppure una parola contro la Massoneria, questa setta satanica che si è infiltrata nelle Chiese e che usando i suoi diabolici principi che sono ‘libertà, fratellanza e uguaglianza’ vuole distruggere la Chiesa di Dio.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’


Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2015/10/07/marcel-francois-lefebvre-contro-la-massoneria/